Perché scegliere la Toscana

Culla della lingua italiana ma non solo, la Toscana è una regione particolarmente ricca, in cui arte, cultura, gastronomia e natura si fondono in un connubio unico.

Dal 1982, l’Unesco ha inserito sei luoghi della Toscana nella lista dei siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità: Firenze, la Culla del Rinascimento, Pisa, con la sua splendida Piazza dei Miracoli, le Torri medievali di San Gimignano, Siena, famosa in tutto il mondo per il suo Palio, le ville Medicee e i loro giardini, Pienza, piccola e splendida città di Papa Pio II, e tutta la Val D’Orcia che ospita anche Montalcino e i suoi rinomati vigneti.

La Toscana è soprattutto una regione che ha saputo valorizzare la propria ricchezza anche dal punto di vista economico: i numerosi agriturismi che popolano le colline del Chiantishire, il turismo enogastronomico, le vacanze benessere, i poli industriali di nuova generazione, come le telerie di Prato.

Per questo non solo gli italiani, ma negli ultimi anni, anche gli stranieri, hanno fatto di questa regione, e in particolare di Firenze e dintorni, il loro “luogo del cuore”, un buen retiro in cui ritrovare se stessi e godere delle gioie della vita: dalla tavola, alla musica, all’arte alla natura.

Un’analisi effettuata sui trend relativi agli acquirenti stranieri in Italia (primo semestre 2015 – ricerca prodotta da Gate-away) ha evidenziato un aumento delle richieste di acquisto di immobili in tutta la nostra penisola pari al 35%. Tra le regioni preferite spicca la Toscana, che copre circa il 15% delle richieste estere in Italia.

Proponi un immobile

Hai una proprietà da vendere? Ti serve un aiuto per trovare acquirenti?

Contattaci

La scrivente fornisce, di seguito, le informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali da Lei rilasciati attraverso la compilazione di questo form, in osservanza alle norme di cui al Regolamento UE 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (noto anche come GDPR). I dati concernenti la Sua persona, da Lei spontaneamente forniti tramite la compilazione di moduli informatici, vengono raccolti esclusivamente per consentire il contatto con l’azienda e, eventualmente, eseguire il contratto con Lei concluso. Il conferimento, da parte Sua, dei dati in parola ha natura facoltativa; il suo eventuale rifiuto, tuttavia, non ci permetterà di fornirLe il prodotto/servizio da Lei richiesto (potenzialmente esponendoLa a responsabilità per inadempimento contrattuale) e, comunque, di evadere la Sua richiesta. All’interno della nostra struttura potrà venire a conoscenza dei dati solo il personale incaricato di effettuare operazioni di trattamento dei dati stessi, sempre per le citate finalità. Le ricordiamo inoltre che, facendone apposita richiesta al titolare del trattamento, potrà esercitare tutti i diritti previsti dagli articoli da 15 a 22 del predetto Regolamento UE, che Le consentono, in particolare, la facoltà di chiedere l’accesso ai dati personali e di estrarne copia (art. 15 GDPR), la rettifica (art. 16 GDPR) e la cancellazione degli stessi (art. 17 GDPR), la limitazione del trattamento che La riguardi (art. 18 GDPR), la portabilità dei dati (art. 20 GDPR, ove ne ricorrano i presupposti) e di opporsi al trattamento che La riguardi (artt. 21 e 22 GDPR, per le ipotesi ivi menzionate e, in particolare, al trattamento per finalità di marketing o che si traduca in un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano, ove ne ricorrano i presupposti). Le ricordiamo, altresì, il Suo diritto, qualora il trattamento sia basato sul consenso, di revocare detto consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca; per fare ciò, può disiscriversi in ogni momento sul sito, utilizzando l’apposito link presente in calce ad ogni comunicazione commerciale ricevuta, oppure contattando il titolare del trattamento ai recapiti pubblicati sul sito stesso. La informiamo, inoltre, del diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, quale autorità di controllo operante in Italia, e di proporre ricorso giurisdizionale, tanto avverso una decisione dell’Autorità Garante, quanto nei confronti del titolare del trattamento stesso e/o di un responsabile del trattamento.

Ho letto l'Informativa e autorizzo il trattamento dei Dati Personali per le finalità indicate.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori