Cambio real estate

- Cambio Real Estate -

Via di Santo Spirito, 5 - 50125 Firenze (FI)

La bioarchitettura al servizio del restauro di un Casale del 1400

Bioarchitettura - Il casale

La bioarchitettura è la scienza che pone al centro dell’attività di ristrutturazione l’attenzione verso l’esterno, cercando di coniugare ambiente e costruzioni.
In quest’ottica tra il 2000 e il 2003 a Cambio è stato commissionato il recupero conservativo di una casa padronale del 1400, chiamata dalla gente del posto la Casa Bianca, proprio il suo colore originario.

Questa splendida e lussuosa abitazione si trova su una collina di fronte al Golf dell’Ugolino, a 8 Km dall’uscita Firenze Sud dell’Autostrada del sole, a 12 Km dal centro di Firenze e a 21 Km dalla caratteristica Greve in Chianti.

Nella fase di progettazione è stata posta una particolare attenzione all’individuazione di soluzioni che rispettassero l’ambiente, sia in termini di impatto visivo che ambientale.
Per questo per le fondazioni, il tetto, i solai e le pitturazioni sono stati utilizzati materiali non inquinanti. Inoltre per ridurre al minimo lo spreco di energia, è stato adottato un sistema di riscaldamento sotto al pavimento e sono stati installati pannelli solari per la produzione di acqua calda.

La particolarità della struttura e delle soluzioni applicate ha fatto del casale un esempio unico nel suo genere per il territorio, tanto da essere recensita da numerose riviste di arredamento tedesche come esempio di un attento recupero di un casale nel Chianti.

Il progetto è stato sviluppato dall’Architetto Riccardo Stoppioni e i lavori sono stati seguiti dall’Ingegner Franco Marinelli, all’epoca Direttore dell’INBAR, Istituto Nazionale di Bioarchitettura.